Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

Inglese

CdL Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali

Questo insegnamento si propone di portare gli studenti dall'uso della lingua inglese quale materia
scolastica ) alla competenza livellllo per affrontare in lingua originale un testo scientifico di base.

Collegamenti veloci:
Docente:
Tommaso Provenzano

SSD:
L-LIN/12 - Lingua e traduzione lingua inglese

CFU:
3
Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Acquisire maggiore consapevolezza sia della cultura straniera che della propria esempio di una cultura diversa dalla propria — Acquisire ed usare autonomamente le informazioni — Sviluppare curiosità ed interesse verso la cultura e la lingua oggetto di studio e completare il livello di base acquisito nella scuola superiore e a portare il livelo di ocnoscenza della lingua ad un livello tale da leggere e comprendere in maniera autonoma un testo scientifico di base.

Programma

) acquisizione del vocabolario fondamentale per esprimersi nelle situazioni di vita quotidiana e lavorativa; b) numeri cardinali e ordinali; alfabeto; ortografia e punteggiatura. c) conoscenza ed uso attivo delle principali strutture morfosintattiche della lingua inglese: • ordine delle parole e struttura delle frasi; • verbi regolari ed irregolari: present simple, present continuous, present perfect simple, past simple; futuro espresso con will, shall, be going to, present continuous e present simple; • forma passiva al presente e al passato; • forme verbali: affermativa, interrogativa (strutture interrogative con: what, where, when, who, whose, which, how, why), negativa, imperativo, esclamativo; strutture seguite da gerundio o infinito; forme ellittiche; • verbi modali: can, could, will, would, shall, should, may, might, must, have to, need; • frasi ipotetiche: tipo zero, tipo 1, tipo 2; • sostantivi: singolare, plurale, numerabili/non numerabili, nomi composti, genitivo; • pronomi: personali, possessivi, riflessivi, impersonali, dimostrativi, indefiniti e quantifiers (some, any, much, many, a few, a lot of, all), relativi; • aggettivi possessivi; dimostrativi; colore, dimensione, forma, qualità, nazionalità; predicativi e attributivi; forme comparative e superlative; regolari e irregolari; • avverbi: di tempo, di modo, di luogo; posizione dell’avverbio nella frase; • articoli e partitivi; • preposizioni: di luogo, di tempo, di moto, di compagnia, d'agente; in collocazioni dopo sostantivi, aggettivi e verbi; 

Stima dell’impegno orario richiesto per lo studio individuale del programma

30 ore

Metodi Insegnamento utilizzati

Lezioni frontali

Risorse per l’apprendimento

Materiale fornito durante il corso

Attività di supporto

Nessuna

Modalità di frequenza

Non obbligatoria

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf

 

L’esame finale sarà svolto in forma orale

I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente sono:

 

 

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di

Analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze.

Significative, inaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni.

Incapacità di sintesi

Completamente inappropriato

18-20

A livello soglia. Imperfezioni evidenti

Capacità appena sufficienti

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

È in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di analisi e di sintesi buone gli argomenti sono espressi coerentemente

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di analisi e di sintesi

Ha approfondito gli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di analisi e di sintesi

Importanti approfondimenti