Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I. Zootecnia I

CdL Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali

Il Corso si propone di fornire elementi pratico-applicativi utili alla corretta gestione dell’azienda bufalina. Lo svolgimento del corso prevede, inoltre, la valutazione dei parametri produttivi e riproduttivi utili a definire una corretta gestione della specie in produzione zootecnica, nonché l’applicazione delle principali biotecnologie riproduttive utili a favorire il miglioramento genetico.fornire allo studente le conoscenze sull’allevamento della specie bovina e sulle produzioni quanti-qualitative del latte e della carne. Lo studente deve, inoltre, apprendere nozioni relative alle tecnologie di allevamento della specie bovina con visione generale e integrata dei problemi di logistica e di igiene zootecnica, considerando anche i riflessi dell’allevamento sull’ambiente. 

Modulo Docente CFU
Allevamento dei bovini Pasquale Rossi 2
Allevamento dei bufalini Pasquale Rossi 2
Zootecnia generale e miglioramento genetico Giuseppe Curia 3
Collegamenti veloci:
Docente:
Pasquale Rossi

SSD:
AGR/19 - AGR/19 - AGR/17

CFU:
7
Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente acquisisce conoscenze relative all'allevamento dei bufalini in riferimento alla redditività dell'allevamento stesso ed alle implicazioni in ordine a qualità delle produzioni, benessere animale e salvaguardia dell'ambiente. In particolare lo studente è in grado di valutare quali aspetti sono in grado di modificare la redditività dell'allevamento, la qualità del prodotto, il benessere animale, l'impatto ambientale ed adottare le necessarie strategie per migliorare tali aspetti.Lo studente deve dimostrare di avere acquisito le conoscenze di base relative all’allevamento dei bovini, approfondendo gli aspetti teorici e pratici su organizzazione, gestione e management dell’azienda di bovini da latte e da carne.

Programma

Programma del modulo di Allevamento dei Bovini: 

·         Impatto economico dell’allevamento bufalino

·         Allevamento del bufalo e clima

·         Stagionalità riproduttiva nella bufala

·         Management del vitello bufalino

·         Management della manza bufalina

·         Gestione alimentare della bufala da latte

·         Curva di lattazione e previsioni latte

·         Genomica e miglioramento genetico della bufala

·         Gestione agricola dell’azienda bufalina

·         Qualità del latte e dei derivati caseari

·         Qualità della carne

·         Disciplinari di produzione

Programma del modulo di Allevamento dei Bufalini: 

Razze bovine e principali attitudini produttive. Tecniche di allevamento bovina da latte. Stabulazione fissa. Stabulazione libera. Mungitura meccanica. Impianti di mungitura (6 ore). Produzione latte bovino. Composizione chimica del latte. Fattori che influiscono sulla produzione del latte (genetici, fisiologici, patologici, alimentari, zootecnici, ambientali). Norme sulla produzione del latte. Pagamento latte e qualità (4 ore).   Tecniche di allevamento dei bovini di razze da carne (scelta dei riproduttori, allattamento e svezzamento del vitello); produzione del vitello a carne bianca, del vitellone leggero e del vitellone pesante. Produzione e qualità della carne bovina (5 ore). Caratteristiche delle carcasse bovine (1 ora). 


Programma modulo di Zootecnia generale e miglioramento genetico




Stima dell’impegno orario richiesto per lo studio individuale del programma

119 ore 

Metodi Insegnamento utilizzati

Lezioni frontali e visite guidate in aziende del terrotorio

Risorse per l’apprendimento

Testi consigliati modulo di Allevamento dei Bufalini:

Il bufalo. Allevamento e gestione (2015). Ernesto Correale, Ed. Edagricole

 Ulteriori letture consigliate per approfondimento www.anasb.it

 Altro materiale didattico

Diapositive e disciplinari di produzione scaricabili dal web



Testi consigliati modulo di Allevamento dei Bovini:



DIALMA BALASINI: Zootecnica Speciale. Ed. Edagricole – Bologna, 1990

SUCCI G.: Zootecnia speciale. Città Studi Ed., Milano

N.B. I testi consigliati hanno solo scopo orientativo in quanto lo studente può utilizzare qualsiasi testo universitario aggiornato che tratti esaurientemente tutti gli argomenti del programma

Altro materiale didattico

Dispense –Power point forniti dal docente allo studente 


Testi consigliati modulo di Zootecnia generale e miglioramento genetico:




Attività di supporto

-----------------

Modalità di frequenza

Le modalità sono indicate dall’Art. 8 del Regolamento didattico d’Ateneo.

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf