Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I. DI BASI MOLECOLARI DELLE MALATTIE

CdLM Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche

Scopo del corso è focalizzare l’attenzione sull’importanza di una diagnosi clinica specifica per ciascun patogeno, seguendo iter diagnostici di routine arricchiti da nuove metodiche riportate nella recente letteratura scientifica. Il corso ha come scopo primario quello di fornire agli studenti una preparazione generale sulle principali parassitosi di interesse zoonosico, insieme ad un approfondimento sulle applicazioni delle biotecnologie nella diagnostica, epidemiologia e controllo delle stesse.Il corso vuole fornire allo studente gli elementi per il riconoscimento della modalità di azione dei principali interferenti endocrini negli organismi viventi. Il corso intende fornire allo studente la conoscenza delle basi molecolari e biologiche delle patologie, individuando i principali fattori patogeni attivi sull’organismo umano e i meccanismi eziopatogenetici responsabili delle alterazioni dell’omeostasi e dell’insorgenza delle malattie.

 

 

 

Modulo Docente CFU
PATOLOGIA GENERALE Francesco Trapasso 3
MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA Nadia Marascio 3
PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE Vincenzo Musella 2
FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA VETERINARIA Domenico Britti 1
Docente:
Francesco Trapasso
trapasso@unicz.it
09613694089 / 3316718267
Edificio Edificio delle Bioscienze Stanza: 10 – 7° livello
Tutti i giorni della settimana (previo appuntamento)

SSD:
MED/04 - MED/07 - VET/06 - VET/07

CFU:
9

Scuola di Farmacia e Nutraceutica - Data stampa: 04/07/2022

Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Al termine del corso, lo studente avrà acquisito le conoscenze fondamentali delle principali tecniche di analisi impiegate nella diagnostica di laboratorio delle patologie infettive, nonché le conoscenze essenziali per la valutazione critica e l’interpretazione dei risultati ottenuti.L'obiettivo del corso è quello di dare allo studente una formazione adeguata nel campo delle biotecnologie applicate alle parassitosi di interesse veterinario e zoonosico. Lo studente, partendo dalle sue conoscenze di chimica, biochimica, fisiologia e farmacologia, avrà raggiunto le conoscenze per sospettare l'azione di sostanze interferenti sul normale sviluppo dei sistemi endocrini sugli organismi viventi.fornire allo studente le opportune conoscenze dei processi alla base dei processi patologici, non neoplastici e neoplastici. Sono esaminate le cause di danno cellulare e tessutale, la patogenesi delle alterazioni genetiche, molecolari cellulari e le principali risposte difensive dell'organismo.

Alla fine del corso, lo studente avrà compreso ed imparato i processi biologici e fisiopatologici generali che sono alla base delle malattie dell'uomo, le cause di danno cellulare e tessutale e i meccanismi di riparazione del danno, la patogenesi delle alterazioni genetiche, molecolari e cellulari, nonchè le principali risposte difensive dell'organismo. Lo studente sarà, inoltre, in grado di utilizzare queste fondamentali competenze per la migliore comprensione delle discipline di studio degli anni successivi. Le interazioni e le discussioni in aula permetteranno allo studente di sviluppare la capacità di esprimere con linguaggio appropriato i concetti appresi. La strutturazione corso consentirà, infine, allo studente di acquisire gli strumenti metodologici per potere provvedere autonomamente al proprio aggiornamento con capacità critiche.

 

 

Programma

Programma Modulo di Patologia Generale:

Patologia cellulare

- Adattamenti cellulari.

- Agenti di danno.

- Danno reversibile e irreversibile.

- Necrosi.

- Apoptosi.

Infiammazione e processi riparativi

- Infiammazione acuta: fase vascolare, fase cellulare e mediatori chimici.

- Infiammazione cronica: cellule e mediatori chimici.

- Rigenerazione, riparazione delle ferite.

- La febbre.

Immunologia e Immunopatologia

- Immunità umorale e cellulare.

- Anticorpi, antigeni, complesso maggiore di istocompatibilità.

- Cellule e molecole del sistema immunitario.

- Reazioni di ipersensibilità di tipo I, II, III e IV e patologie correlate.

- Immunodeficienze primitive e secondarie.

- Autoimmunità.

- Vaccini.

- Rigetto dei trapianti.

Patologia Genetica

- Principi di Genetica medica.

- Malattie monogeniche: 

- Malattie monogeniche: ereditarietà recessiva, dominante e X-linked.

- La genetica delle malattie multifattoriali.

- Patologie da alterazioni strutturali e numeriche dei cromosomi.


Programma Modulo di Microbiologia e Microbiologia clinica:

1-    Test sindromici nella diagnosi di sepsi, meningiti, gastroenteriti ed infezioni respiratorie.

2-    Test microbiologici da effettuare prima del trapianto d’organi.

3-    Piano Diagnostico Terapeutico (PTDA) nella diagnosi di malaria.

4-    Diagnosi delle micosi profonde o invasive: approccio classico ed innovativo.

5-    Definizione e diagnosi dei virus integrati.

6-    Problematiche relative alle infezioni da microrganismi emergenti e ri-emergenti.

7-    Microbiota umano e patologie correlate in caso di disbiosi.

8-    Meccanismi dell’antibiotico resistenza e rilevazione.

9-    Il Sistema di qualità nella pratica clinica. 


Programma Modulo di Parassitologia e Malattie parassitarie:

- Introduzione allo studio della parassitologia: principi di ecologia; rapporto ospite-parassita; evoluzione della virulenza;

- Meccanismi patogenetici nelle malattie parassitarie; reazione di difesa esercitate dall’ospite nei confronti del parassita.

- Aspetti di parassitologia molecolare applicata (Diagnostica):

- Sviluppo di metodiche sierologiche per la ricerca di Ac o di Ag (IFA, ELISA, etc.) sviluppo di programmi in grado di identificare le uova in base al loro pattern

- Sviluppo di metodiche di biologia molecolare per l’individuazione e/o la tipizzazione dei parassiti nei campioni per l’identificazione specie, ceppi e varianti patogene non rilevabili con tecniche tradizionali

- Sviluppo di nuove tecniche diagnostiche

Programma Modulo di Farmacologia e tossicologia veterinaria:

1. Introduzione

2. Tossicologia endocrina

3. Omeostasi

4. Interferenti endocrini

5. L’asse ipotalamo, ipofisi, surrene, nei mammiferi

6. L’asse ipotalamo, ipofisi, gonadi, nei mammiferi

7. Modalità di azione e risultati fenotipici sullo sviluppo e la riproduzione delle tossicità legate agli interferenti endocrini

8. Inibitori della sintesi di ormoni steroidi

9. Meccanismo per l'assottigliamento del guscio d'uovo indotto da p,p´-DDE nei vertebrati ovipari

10. Modalità di azione EDC per la carcinogenesi – Gli effetti dell’Atrazina


Impegno orario complessivamente richiesto allo studente

72 ore di didattica frontale e 153 ore di studio individuale

Metodi Insegnamento utilizzati

Lezioni frontali

Risorse per l’apprendimento

Testi consigliati Modulo di Patologia Generale:

- Robbins e Cotran. Le basi patologiche delle malattie. Patologia generale.  Ultima edizione.

- Pontieri, Russo, Frati. Patologia generale e fisiopatologia generale. Ultima edizione.

- Rubin. Patologia generale. Ultima edizione.

- Montcharmont. Patologia Generale.  Ultima edizione.

Ulteriori letture consigliate per approfondimento

- articoli scientifici forniti dal docente.


Testi consigliati Modulo di Microbiologia e Microbiologia clinica:

- La Placa M.  - Principi di Microbiologia Medica – Ed. Esculapio (14a Edizione).

- Articoli scientifici inerenti al programma

Testi consigliati Modulo di Parassitologia e malattie parassitarie:

Taylor MA, Coop RL, Wall RL. Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali. Prima edizione italiana 2010. E.M.S.I. Roma

 Altro materiale didattico

Diapositive o dispense scaricabili dal sito www.parassitologia.unina.it

Testi consigliati Modulo di Farmacologia e tossicologia veterinaria:

Dispense fornite dal docente

Attività di supporto

Non prevista

Modalità di frequenza

La frequenza al corso non è obbligatoria

Modalità di accertamento

L'esame si svolgerà in forma scritta e orale. Lo scritto consisterà nella somministrazione di domande a risposta multipla. A ciascuna delle risposte corrette verrà attribuito il punteggio di 2/30.