Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I.ANATOMIA E FISIOLOGIA

CdL Biotecnologie

Il corso integrato di Anatomia e Fisiologia si pone l’obiettivo di guidare lo studente verso un’adeguata comprensione della organizzazione strutturale del corpo umano con riferimento ai tessuti, agli organi e agli apparati che lo compongono, integrando conoscenze sui principali meccanismi fisiologici alla base del corretto funzionamento del corpo umano e dei processi chiave in grado di mantenere l’omeostasi contro-regolando eventuali perturbazioni.

Modulo e/o Codocenza Docente CFU
FISIOLOGIA Teresa Pasqua 5
ANATOMIA UMANA Vircillo Valentina 5
Docente:
Teresa Pasqua
a
a
Edificio a Stanza: a
a

SSD:
BIO/09 - BIO/16

CFU:
10

Scuola di Farmacia e Nutraceutica - Data stampa: 22/07/2024

Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Il corso si pone l’obiettivo di fornire allo studente le basi dell’anatomia e della fisiologia umane tali da garantire una autonomia di ragionamento sugli argomenti trattati. Alla fine del corso, ci si aspetta che lo studente abbia raggiunto la maturità critica e le conoscenze necessarie per comprendere pienamente il significato e il grado di integrazione esistente tra l’anatomia e la fisiologia.

Programma

Fisiologia:

 

Omeostasi. Fisiologia cellulare: trasporti di membrana, potenziale di membrana, potenziale d’azione. Sinapsi: sinapsi elettriche e chimiche, neurotrasmettitori, recettori.

Il muscolo: generalità, meccanismo della contrazione, differenze tra muscolo liscio e scheletrico. Sistema Nervoso: generalità SN Centrale e SN autonomo. Vie sensoriali e vie somatomotorie. Apparato cardio-circolatorio: organizzazione strutturale e funzionale, il sangue, i gruppi sanguigni, emoglobina, il cuore, attività elettrica cardiaca, ciclo cardiaco, vasi sanguigni, pressione arteriosa e sua regolazione. Apparato respiratorio: generalità, meccanica respiratoria, scambi gassosi, controllo della respirazione. Apparato digerente: generalità, motilità, secrezione, digestione, assorbimento. Sistema renale: generalità, nefrone, filtrazione glomerulare, processi di riassorbimento e secrezione, omeostasi idro-elettrolitica, sistema RAAS, omeostasi acido-base. Sistema endocrino: ormoni ipofisari e ipotalamici. Asse ipotalamo-ipofisi-ghiandole bersaglio.

 

Anatomia:

 

  • Introduzione alla terminologia anatomica.
  • Organizzazione del corpo umano: organi, regioni e sistemi. Organizzazione degli spazi viscerali.
  • Sistema locomotore: Principali distretti osteo-articolari di: testa, tronco e arti.
  • Sistema cardiovascolare: Cuore e pericardio – Arterie – vene.
  • Sistema circolatorio linfatico: - Timo - milza - linfonodi.
  • Sistema respiratorio: Vie aeree superiori e inferiori. Polmoni e pleure.
  • Sistema digerente: Cavità orale e ghiandole salivari annesse - esofago - stomaco - intestino - fegato e vie biliari - pancreas.
  • Sistema urinario: Reni e Vie urinarie.
  • Sistema genitale femminile: Ovaie - vie genitali – organi genitali esterni.
  • Sistema genitale maschile: Testicoli - vie spermatiche - genitali esterni.
  • Sistema endocrino: Organizzazione generale delle ghiandole endocrine e struttura.
  • Sistema nervoso centrale: Midollo spinale - tronco encefalico - cervelletto - diencefalo - telencefalo - ventricoli cerebrali - liquido cefalo-rachidiano - meningi.

 

Impegno orario complessivamente richiesto allo studente

Il tempo stimato è di 250 ore, di cui 80 di attività frontali e 170 di studio individuale.

Metodi insegnamento

Lezioni frontali, tirocinio, simulazione casi, problem solving.

Risorse per l'apprendimento

Libri di testo

Fisiologia:

Fisiologia umana – Fondamenti. Edi-Ermes

Fisiologia umana. Un approccio integrato. Silverthorn, ed. Pearson

Fisiologia. Monticelli, Casa Editrice Ambrosiana

Anatomia:

Anatomia Umana – Elementi - con istituzioni di Istologia. Edi. Ermes – Prima Edizione.

Anatomia Umana – Kenneth S. Saladin – PICCIN - Terza edizione. 

Altro materiale didattico

Lezioni caricate su elearning, diapositive delle lezioni.

Attività di supporto

Attività di tutoraggio su richiesta.

Modalità di frequenza

Le modalità sono indicate dal Regolamento didattico d’Ateneo.

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22

consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf

 

L’esame finale sarà svolto in forma ORALE e verterà su domande di carattere generale e specifico rispetto al programma delle lezioni.

I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente sono:

 

 

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze.

Significative inaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi

Completamente inappropriato

18-20

A livello soglia. Imperfezioni evidenti

Capacità appena sufficienti

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

E’ in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di a. e s. buone gli argomenti sono espressi coerentemente

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di a. e s.

Ha approfondito gli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di a. e s.

Importanti approfondimenti