Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

Stampa
Stampa

C.I. FARMACOLOGIA E FARMACOTERAPIA

CdLM Farmacia

Il corso mira a far conoscere e comprendere allo studente gli elementi essenziali di farmacoterapia al fine di favorirne la capacità di individuare gli aspetti critici connessi all’utilizzo dei medicamenti nella normale pratica clinica dimostrando autonomia di giudizio, capacità di apprendimento e di comunicazione.

Modulo Docente CFU
Farmacologia Speciale 1 Vincenzo Mollace 6
Farmacologia Speciale 2 Laura Berliocchi 6
Docente:
Vincenzo Mollace
mollace@unicz.it

SSD:
BIO/14 - BIO/14

CFU:
12

Scuola di Farmacia e Nutraceutica - Data stampa: 02/07/2022

Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Lo studente dovrà dimostrare di aver compreso, e di essere in grado di utilizzare, i concetti fondamentali di ogni argomento.

Programma

  • PROGRAMMA: Farmacologia Speciale 1°

 FARMACI ATTIVI SUL METABOLISMO

  • Farmaci Antidislipidemici
  • Farmaci per la Terapia della Gotta
  • Terapia dell’Obesità e dei Disturbi del Comportamento Alimentare
  • Farmaci Attivi sul Metabolismo Osseo
  • Farmacologia delle Vitamine

FARMACI ATTIVI SULL’APPARATO DIGERENTE

  • Trattamento dell’Ulcera Peptica e del Reflusso Gastro-Esofageo
  • Farmaci Procinetici Gastrointestinali, Emetici ed Antiemetici
  • Farmaci delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali e delle Patologie Epato-biliari e Pancreatiche
  • Farmaci Lassativi e Farmaci Antidiarroici

 FARMACI ATTIVI SULL’APPARATO CARDIOVASCOLARE

  • Farmaci Antianginosi
  • Farmaci Antiaritmici
  • Farmaci nel Trattamento dell’Insufficienza Cardiaca
  • Farmaci Antiipertensivi
  • Farmaci anticoagulanti ed anti-aggreganti piastrinici
  • Trombolitici

 FARMACI ATTIVI SULL’APPARATO RESPIRATORIO

  • Farmaci Antiasmatici
  • Farmaci Antitosse ed Attivi sul Trasporto Muco-Ciliare

 AUTACOIDI E MEDIATORI DELL’INFIAMMAZIONE

  • Istamina, Bradichinina e farmaci Antistaminici Anti-H1
  • Eicosanoidi
  • Farmaci Antiinfiammatori Non Steroidei (FANS)

 FARMACI IMMUNOMODULANTI

  • Farmaci Immunostimolanti e Vaccini
  • Farmaci Immunosoppressori

 

  • PROGRAMMA: Farmacologia Speciale 2°

 

Farmaci del Sistema Nervoso Autonomo

  • Introduzione alla farmacologia del Sistema Nervoso Autonomo
  • Agonisti colinergici e farmaci inibitori delle colinesterasi
  • Farmaci antagonisti colinergici
  • Farmaci che attivano i recettori adrenergici ed altri simpaticomimetici
  • Farmaci antagonisti sui recettori adrenergici

Farmaci attivi sul Sistema Nervoso Centrale

  • Introduzione alla farmacologia dei farmaci attivi sul Sistema Nervoso Centrale
  • Farmaci sedativo-ipnotici
  • Farmaci antiepilettici
  • Anestetici generali
  • Anestetici locali
  • Farmaci che rilassano la muscolatura scheletrica
  • Trattamento farmacologico del Parkinsonismo e di altri disturbi motori
  • Antipsicotici
  • Antidepressivi
  • Terapia del dolore
  • Analgesici oppioidi e loro antagonisti
  • Farmaci d’abuso
  • Farmaci per il trattamento del deterioramento cognitivo

  Farmacologia endocrina

  • Ormoni ipotalamici ed ipofisari
  • Tiroide e farmaci antitiroidei
  • Ormoni gonadici e loro inibitori
  • Ormoni pancreatici e farmaci antidiabetici

  Farmaci biologici

 

 

Impegno orario complessivamente richiesto allo studente

  • STIMA DELL’IMPEGNO ORARIO RICHIESTO PER LO STUDIO INDIVIDUALE DEL PROGRAMMA: 154 ore

Metodi Insegnamento utilizzati

Lezioni frontali: 96 ore

Risorse per l’apprendimento

Libri di testo:

Katzung & Trevor (Preziosi). Farmacologia generale e clinica. Piccin

GOODMAN & GILMAN’S. “Le basi farmacologiche della terapia”. Zanichelli Editore

 

Attività di supporto

Testimonianze, seminari, attività tutoriale, esercitazioni e laboratorio.

Modalità di frequenza

Frequenza obbligatoria.

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al

link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf

L’esame finale sarà svolto in forma scritta e orale. L’esame scritto, della durata di due ore

consiste in domande a risposta aperta su tematiche inerenti al programma in esame.   

 

I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente alla prova sono:

 

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di analisi e sintesi

Non idoneo

Importanti carenze.

Significative inaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi

18-20

A livello soglia. Imperfezioni evidenti

Capacità appena sufficienti

21-23

Conoscenza routinaria

E’ in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di analisi e sintesi buone, gli argomenti sono espressi coerentemente

27-29

Conoscenza più che buona

Ha ottime capacità di analisi e sintesi

30-30L

Conoscenza ottima

Ha eccellenti capacità di analisi e sintesi